La storia

Il Borgo Del Convento sorge intorno all’ex convento agostiniano di Santa Maria della Pietà, fondato nel sec. XV dal Beato Francesco da Zumpano e realizzato su strutture ancora più antiche. Nel 1814 tutto il complesso, dotato anche di tre chiese di cui una grandiosa all’aperto, è stato acquistato dagli avi degli attuali gestori. Dopo anni di semi-abbandono gli ultimi proprietari lo hanno restaurato con il massimo rigore nel corso di venti anni. Il convento è oggi vincolato e sotto tutela della Soprintendenza ai Beni Culturali quale “Bene di interesse storico-artistico nazionale”. All’interno di questo luogo singolare, dove si respira la nostra storia più autentica, è oggi ospitato un hotel di fascino, con camere dall’arredo tematico al piano superiore, e al piano terreno, grandi sale cariche di una atmosfera insolitamente coinvolgente e capace di imprimersi indelebilmente nel ricordo di ogni visitatore.